IL BARO-METRO: SGUARDI DALLA SALA (03/23_24) – PARTE 2 III TRIMESTRE STAGIONE 2023 / 2024  —  IL BARO-METRO: SGUARDI DALLA SALA (03/23_24) – PARTE 1 III TRIMESTRE STAGIONE 2023 / 2024

BOX-OFFICE 19 – 21 APRILE 2024

INTANTO NEGLI STATI UNITI

19 - 21 APRILE 2024 USA

  • 01
    CIVIL WAR $ 11.127.752 – 3.929 sale
  • 02
    ABIGAIL $ 10.297.110 – 3.384 sale
  • 03
    GODZILLA E KONG - IL NUOVO IMPERO $ 9.570.463 – 3.658 sale

di Luca Baroncini (pubblicato in data )

Negli U.S.A. si attende l’inizio della stagione estiva che comincerà ufficialmente il 3 maggio con l’arrivo di The Fall Guy. E’ un po’ come fine luglio per l’Italia, si osa poco ed escono piccoli film, soprattutto indipendenti, con poco marketing, che approfittano delle ultime settimane in cui hanno più facilità di avere sale a disposizione.

Fatica quindi poco Civil War a mantenere la prima posizione, configurandosi come uno dei maggiori successi commerciali di A24, una delle case di produzione cinematografiche e televisive indipendenti di cui più si parla negli ultimi tempi, ed è anche il suo film più costoso (budget di 50 milioni di dollari).

Al secondo posto (le previsioni lo davano primo), il perturbante Abigail, in cui il rapimento con riscatto di una bambina prende una piega diversa dal previsto quando si scopre che la bambina è nienetepopodimeno che La figlia di Dracula (l’omonimo film del 1936 è libera fonte di ispirazione). In regia il duo Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett e nel cast Melissa Barrera, tutti provenienti dagli ultimi Scream.

Completa il podio Godzilla e Kong – Il nuovo impero che resiste bene alla quarta settimana di programmazione, forte di un totale U.S.A. di 171,7 milioni di dollari e mondiale di 486,8 milioni di dollari. Insomma, pare proprio che la strada del crossover bislacco sia ancora lunga.

Appena fuori dal podio il febbrile Guy Ritchie con la commedia action di spionaggio The Ministry of Ungentlemanly Warfare (4° posto – 9,9 milioni di dollari) che uscirà in sala solo negli Stati Uniti mentre dovrebbe arrivare nel resto del mondo direttamente su Amazon Prime;  a seguire l’animazione di derivazione manga Spy X Family – Code: White (5° posto – 4,8 milioni di dollari) che esce proprio oggi anche in Italia.

Migliore tenitura in top-10 per Kung Fu Panda 4 che scende in sesta posizione ma perde solo il 15,2% rispetto alla scorsa settimana, con un totale che ha raggiunto 180 milioni di dollari in patria e 481,6 nel mondo.

Scorrendo la classifica, altre situazioni che saltano all’occhio sono:

  • L’espansione di Sasquatch Sunset (14° posto) che raggiunge 856 sale ma la media di 552 dollari non lo premia (finora ha incassato 556 mila dollari).
  • Il ritorno in più di 1000 sale di Bob Marley: One Love (19° posto), probabilmente per fargli raggiungere i 100 milioni di dollari (per ora siamo a 96,8), ma la media per sala di 133 dollari rende l’impresa ardua.
  • La media per sala di 29.934 dollari per Stress Position (in una sala sola, però) dove Qaher Harhash interpreta un modello queer marocchino-americano che durante i primi mesi di pandemia si riprende da una gamba rotta nell’appartamento di suo zio a Brooklyn.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *