IL BARO-METRO: SGUARDI DALLA SALA (02/23_24) – PARTE 2 II TRIMESTRE STAGIONE 2023 / 2024  —  IL BARO-METRO: SGUARDI DALLA SALA (02/23_24) – PARTE 1 II TRIMESTRE STAGIONE 2023 / 2024

BOX-OFFICE 25 GENNAIO 2024

IL BOX-OFFICE DEL GIOVEDÌ

25 GENNAIO 2024 Italia

  • 01
    I SOLITI IDIOTI 3 - IL RITORNO € 347.842 – 46.153 presenze
  • 02
    POVERE CREATURE! € 269.028 – 38.806 presenze
  • 03
    TUTTI TRANNE TE € 123.505 – 16.916 presenze

di Luca Baroncini (pubblicato in data )

Giovedì effervescente con le nuove uscite che rivoluzionano completamente il podio e determinano un box-office in aumento del 128,82% rispetto a un anno fa.

Primo posto per la commedia I soliti idioti 3 che segna il ritorno di Fabrizio Biggio e Francesco Mandelli nei panni di personaggi vari per ritrarre a modo loro la contemporaneità. Dopo il flop del terzo film La solita commedia – Inferno (incasso di 800 mila euro nel 2015), il terzo capitolo ufficiale sembra seguire la scia dei fortunati primi due e ricordo che I soliti idioti – Il film aveva incassato 10,5 milioni di euro nel 2011 e il sequel I 2 soliti idioti ben 8,7 milioni di euro nel 2012. E’ da vedere se smaltita la solida fan base il film riuscirà a coinvolgere un pubblico ancora ampio. Intanto ha la migliore media per sala della top-10 (1.097 euro in 317 sale).

Seconda posizione per l’atteso Povere creature! con un buon debutto che lascia presagire un ottimo andamento, anche perché la sua strada, considerando la forza del film, la sua capacità di far discutere e le 11 nomination agli Oscar, pare ancora lunga.

Completa il podio la commedia Tutti tranne te che negli Stati Uniti ha riportato al successo un genere che sembrava ormai destinato alle piattaforme come la commedia romantica e che debutta in modo incoraggiante anche da noi.

L’altra nuova uscita che compare in top-10 è l’italiano Dieci minuti (8° posto – € 24.174), sostenuto da un’idea brillante (fare per dieci minuti al giorno, a fini terapeutici, una cosa che non si è mai fatta) e che ha possibilità di crescere con il passaparola.

Il successo delle nuove uscite fa scendere i film già in sala tra cui spiccano ancora la strana coppia Pare parecchio Parigi (4° posto – € 62.570) e Perfect Days (€ 51.638).

Due ritorni italiani in top-10: L’ultima volta che siamo stati bambini (6° posto – € 38.966), riproposto per le scuole con l’avvicinarsi del Giorno della Memoria, e l’inossidabile C’è ancora domani (10° posto – € 19.896).

A livello di totali, Pare parecchio Parigi raggiunge 1,6 milioni d euro, Perfect Days 3,2 milioni di euro, One Life (ieri risalito in nona posizione) 2,1 milioni di euro e The Holdovers (ieri al 7° posto) 778 mila euro, ma ancora con ampi margini di crescita.

Chi la spunterà nel week-end? Le premesse sembrano dire I soliti idioti 3, ma c’è una certa spalmatura del pubblico grazie a una programmazione differenziata e in grado di interessare un po’ tutti, quindi è tutto ancora da vedere. Comunque vada per la sala cinematografica sarà un successo ed è questo ciò che conta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *