CINEMA REVOLUTION Edizione 2024  —  CINEMA IN FESTA Al via la quarta edizione

BOX-OFFICE 6 GENNAIO 2024

IL BOX-OFFICE DELLA BEFANA

6 GENNAIO 2024 Italia

  • 01
    SUCCEDE ANCHE NELLE MIGLIORI FAMIGLIE € 805.463 – 108.995 presenze
  • 02
    IL RAGAZZO E L'AIRONE € 649.618 – 83.504 presenze
  • 03
    WONKA € 539.164 – 68.694 presenze

di Luca Baroncini (pubblicato in data )

Befana più cinematografica che mai! Il brutto tempo e la “festività pre-festiva” hanno spinto tutti al cinema. Il confronto con il 2023, in cui Avatar – la via dell’acqua faceva il botto, è difficile, perché il 6 gennaio era di venerdì, ma le percentuali nel 2024 fanno un balzo in avanti pari circa al 50%.

La parola d’ordine di queste festività si conferma “spalmatura”: non un asso pigliatutto, ma il pubblico ripartito su più film. Ed è bellissimo vedere risultati superiori ai centomila euro in un singolo giorno fino alla tredicesima posizione.

A spuntarla è Alessandro Siani con Succede anche nelle migliori famiglie che torna in prima posizione dopo che per tutti i feriali lo ha superato Il ragazzo e l’airone di Hayao Miyazaki, ieri secondo. A livello di totali è comunque Il ragazzo e l’airone ad avere il maggiore incasso dal 1° gennaio, data di uscita di entrambi, anche se la distanza è minima: € 3.396.375 contro € 3.214.798. Due film diversissimi e antitetici che stanno svolgendo egregiamente il loro compito di attirare il pubblico in sala.

Per la Befana torna sul podio Wonka, con un totale di 12,4 milioni di euro già al quarto posto tra i maggiori incassi della stagione (che ricordo è cominciata il 1° agosto 2023).

Al quarto posto, a poca distanza come incassi e con un maggiore numero di spettatori, continua la sua corsa Wish che ha raggiunto il milione di spettatori e 7,5 milioni di euro di incasso.

Quinto posto per 50km all’ora con € 469.523, partito un po’ sordina, mentre al sesto si piazzano Pio e Amedeo con Come può uno scoglio (€ 399.347 e totale di 3 milioni di euro). Per restare al cinema italiano, inarrestabile Paola Cortellesi. Ieri il suo C’è ancora domani si è posizionato all’ottavo posto (€ 280.066), ma la notizia del giorno è che ha raggiunto 5 milioni di spettatori, un risultato incredibile superiore a ogni più rosea previsione.

Manca all’appello Aquaman e il regno perduto, ieri settimo con € 283.336 e un totale che sfiora i 5 milioni di euro.

Completano la top-10 Perfect Days di Wim Wenders che ha la terza migliore media per sala della top-10 (€ 1.537 in 147 sale) e Wonder- White Bird che ha invece la peggiore (€ 571 in 305 sale).

La replica del Vacanze di Natale Day, il film del 1983 di Carlo Vanzina, dopo il successone del 30 dicembre al terzo posto, si posiziona tredicesima e aggiunge altri € 101.946 per un totale di € 589.815.

Per i più curiosi di confronti e dati statistici, concludo con una carrellata sulle prime posizioni nel giorno dell’Epifania degli ultimi sei anni:

6 gennaio 2023: Avatar – la via dell’acqua – € 1.490.669

6 gennaio 2022: Spider-Man: No Way Home – € 249.636

6 gennaio 2021: cinema chiusi

6 gennaio 2020: Tolo Tolo – € 3.936.240

6 gennaio 2019: Ralph Spacca Internet – € 1.172.281

6 gennaio 2018: Jumanji: Benvenuti nella giungla – € 1.151.649

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *