IL BARO-METRO: SGUARDI DALLA SALA (03/23_24) – PARTE 2 III TRIMESTRE STAGIONE 2023 / 2024  —  IL BARO-METRO: SGUARDI DALLA SALA (03/23_24) – PARTE 1 III TRIMESTRE STAGIONE 2023 / 2024

BOX-OFFICE 8 GIUGNO 2023

IL BOX-OFFICE DEL GIOVEDÌ

Box office 8 giugno 2023 Italia

  • 01
    SPIDER-MAN: ACROSS THE SPIDER-VERSE € 173.342
  • 02
    TRANSFORMERS - IL RISVEGLIO € 146.469
  • 03
    LA SIRENETTA € 142.925

di Luca Baroncini (pubblicato in data )

Le nuove uscite non scalfiscono la leadership di Spider-Man: Across The Spider-Verse che si mantiene al primo posto con un totale di 3,2 milioni di euro che ha già superato quello complessivo del predecessore Spider-Man: Un Nuovo Universo (2,8 milioni di euro). Un’operazione commerciale e artistica che si sta confermando vincente.

Al secondo posto fa quel che può il nuovo Transformers – Il Risveglio, settimo capitolo della saga dei robottoni della Hasbro e sequel di Bumblebee, arrivato nelle sale mercoledì con un debutto senza superlativi in terza posizione. Una saga ormai confinata all’interesse di una nicchia, bisogna vedere quanto ancora grande.

Terzo posto per La sirenetta, in realtà con più spettatori di Transformers – Il Risveglio, che conferma il successo del live action Disney nel nostro paese, con un totale che si sta avvicinando ai 10 milioni di euro (per ora siamo a 9,3 milioni di euro).

Tra le nuove uscite, le uniche a distinguersi sono l’italiano Denti da squalo (7° posto – € 13.290) e il thriller, merce rara ormai nelle sale, Mindcage (8° posto – € 11.415), mentre i film di maggiore richiamo continuano a essere Fast X (grande successo nel nostro paese con un totale che ha già raggiunto 11,1 milioni di euro e ieri ancora in quarta posizione) e Rapito (5° posto e totale di 1,1 milioni di euro).

Più sonnecchiante, invece, l’andamento di The Boogeyman (6° posto – totale € 511.935) che non sembra avere molte frecce al suo arco, a partire dal titolo, per distinguersi da decine di altri horror.

La programmazione di attesi blockbuster, anche se già in sfruttamento da qualche settimana, e la presenza di alcuni film medi, dovrebbero garantire un altro week-end positivo per il cinema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *