I DIECI MIGLIORI DEBUTTI DELLA STAGIONE 2023/2024 ...fino ad ora...  —  QUESTIONE DI SCELTE gli equilibri sottili tra cinema e streaming

IL BOX-OFFICE DEL WEEK-END

BOX-OFFICE 27 - 30 luglio 2023

27 - 30 luglio 2023 Italia

  • 01
    BARBIE € 5.431.001
  • 02
    MISSION: IMPOSSIBLE - DEAD RECKONING PARTE UNO € 533.693
  • 03
    INDIANA JONES E IL QUADRANTE DEL DESTINO € 240.825

di Luca Baroncini (pubblicato in data )

Barbie continua a fare risultati incredibili, con un secondo fine settimana che sarebbe la gioia di qualsiasi debutto in qualunque stagione, figuriamoci in estate. Dopo undici giorni di programmazione, in cui l’incasso giornaliero non è mai sceso sotti 1,3 milioni di euro, il totale italiano ha raggiunto 18,1 milioni di euro e gli spettatori sono stati 2.420.932, nel mondo siamo già a 774,5 milioni di dollari. Direi che chi pensava si trattasse solo dell’effetto di un marketing martellante si deve ricredere, si tratta di un vero e proprio fenomeno cinematografico e sociale premiato dal passaparola e gradito al pubblico (su IMDB il voto è 7,5).

La scoperta del cinema in estate, con la sala cinematografica come oasi di relax e frescura mentre fuori il meteo è bollente, crea un inaspettato effetto contagio, dimostrando come al di là delle parole siano i fatti a fare la differenza. Solo sperimentando una cosa (ma è durissima fare in modo che ciò accada) se ne possono capire davvero i benefici. Solo andando in sala per vivere un evento, come in questo caso sta accadendo per Barbie, si può pensare “Ehi, non è mica male il cinema in estate, anzi, il cinema in sala, ma perché cavolo sono rimasto fino ad ora a rimbambirmi di serie tv in salotto”?

Sta di fatto che Mission: Impossible – Dead Reckoning Parte Uno sta reggendo bene all’esordio deludente e ha già raggiunto i 4 milioni di euro, così come stanno continuando il loro andamento positivo, anche se privo dei superlativi necessari per fare in modo che con il solo theatrical gli ingenti costi di produzione siano ripagati, sia Indiana Jones e il quadrante del destino che Elemental, entrambi con un totale italiano che ha già raggiunto 5,7 milioni di euro.

Ho vissuto il fermento in atto in prima persona andando in sala la settimana scorsa, in un feriale, nel pomeriggio, per recuperare Elemental. Mi aspettavo i soliti quattro gatti e invece c’erano almeno una cinquantina di persone: in un feriale pomeridiano in estate! Roba da non credere!!

Ancora niente da fare, invece, per il cinema italiano, nonostante gli incentivi di Cinema Revolution con il biglietto a 3,5 euro per i film nazionali ed europei. L’horror Hai mai avuto paura? (€ 62.042) e il teen drama Noi anni luce (€ 49.401) debuttano con pochissimo risalto. Cattiva coscienza è ormai nel dimenticatoio al 14° posto e con un totale di € 151.985. Urge una differente strategia. Cambierà qualcosa con i titoli presenti a Venezia, alcuni dal grande appeal? Lo speriamo proprio!

Tra gli altri film del box-office, sempre discreto il ritorno di Hayao Miyazaki con Il castello del cielo (€ 94.743), anche se è soprattutto la commedia con Robert De Niro Papà scatenato a colpire (€ 110.312) perché ha la seconda migliore media per sala della top-10 (€ 2.829); la linea distributiva della Leone Film Group, però, sembra essere la stessa adottata per Hypnotic, con un’uscita tecnica in poche sale (per ora 39) nonostante i buoni riscontri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *