HORIZON: AN AMERICAN SAGA La seconda parte non uscirà al cinema nel mese di agosto  —  CINÉ 2024 2 – 5 Luglio 2024 - le Giornate Professionali di Cinema di Riccione

IL BOX-OFFICE DEL WEEK-END

BOX-OFFICE 24 - 27 AGOSTO 2023

24 - 27 agosto 2023 Italia

  • 01
    OPPENHEIMER € 6.877.264
  • 02
    LA CASA DEI FANTASMI € 875.177
  • 03
    BARBIE € 645.018

di Luca Baroncini (pubblicato in data )

Arriva Oppenheimer e tutti, ma proprio tutti, si fiondano in sala, confermando l’andamento “a evento”, il bisogna esserci costi quel che costi. Dipende solo dal film? O anche dal nostro bisogno di esserci? Il quesito è interessante, ma la risposta è impossibile da dare, perché le variabili sono tante: il giusto timing, un’ottima promozione (è più il film di Nolan ad avere beneficiato dell’accostamento a Barbie del contrario) e poi, certo, il film, che intercetta il bisogno contemporaneo di grandi eventi. Poi, ovvio, ci fosse una ricetta per attirare tutti, ma proprio tutti, in sala, la si applicherebbe anche per altri film, invece è tutto altamente difficile da prevedere nel momento in cui lo si concepisce, progetta e pianifica.

Sta di fatto che il debutto di Oppenheimer è stato straordinario, il migliore per un film di Nolan con il primo week-end gia superiore agli incassi complessivo di Dunkirk e Tenet. Difficile fare un paragone con Barbie perché il film di Greta Gerwig è uscito di giovedi, mentre Oppenheimer ha anticipato l’uscita a mercoledì, ma siamo comunque a livelli altissimi, con numeri che mandano in tilt l’ordinarietà: un totale, in cinque giorni di € 8.923.000 e ben 1.120.064 spettatori.

Al secondo posto si difende come può, e discretamente, La casa dei fantasmi, il giocattolone Disney all’insegna dei brividi per famiglie, anch’esso uscito mercoledì e con un totale, in cinque giorni di programmazione, che ha raggiunto il milione di euro. Cosa che, ad esempio, non è riuscita al Cinecomic Blue Beetle, ormai nelle retrovie e con un totale alla seconda settimana di € 910.629.

Completa il podio l’inossidabile Barbie che sfonda il muro dei 30 milioni di euro (30,2 per la precisione) senza avere ancora esaurito del tutto la curiosità suscitata così prepotentemente durante l’estate.

Tra gli altri, raggiunge i 5 milioni di euro di incasso Shark 2 – l’abisso, in linea con il primo capitolo (un risultato, dato anche il tenore del film, superiore alle aspettative), e, tomo tomo quatto quatto, dopo più di due mesi di programmazione e di presenza in top-10, si avvicina al milione di spettatori Elemental (per ora siamo a 974.442, con un incasso di 6,6 milioni di euro). Ma non era un flop?

Stenta invece, come purtroppo negli ultimi tempi troppo di frequente accade, il cinema italiano: I peggiori giorni, uscito alla vigilia di Ferragosto, stagna a € 619.335, mentre il nuovo arrivo La bella estate, conclude il week-end, anteprime incluse, con un totale di appena € 92.976.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *