IL BARO-METRO: SGUARDI DALLA SALA (03/23_24) – PARTE 2 III TRIMESTRE STAGIONE 2023 / 2024  —  IL BARO-METRO: SGUARDI DALLA SALA (03/23_24) – PARTE 1 III TRIMESTRE STAGIONE 2023 / 2024

IL BOX-OFFICE DEL WEEK-END

BOX-OFFICE 9 - 12 NOVEMBRE 2023

9 - 12 NOVEMBRE 2023 Italia

  • 01
    C’È ANCORA DOMANI € 4.501.776
  • 02
    THE MARVELS € 1.585.950
  • 03
    FIVE NIGHTS AT FREDDY’S € 876.813

di Luca Baroncini (pubblicato in data )

(DATI IN AGGIORNAMENTO)

Ormai C’è ancora domani non lo ferma più nessuno. L’obiettivo dei 10 milioni di euro, che sembrava un miraggio possibile ma lontano, è stato ampiamente superato e il film alla terza settimana è in crescita esponenziale, con un totale che sfiora i 13 milioni di euro. E’ il successo italiano a lungo invocato che ci voleva e che supplisce egregiamente alla carenza di prodotto da oltreoceano, dove le cose, potendo contare quasi esclusivamente sul mercato interno, vanno decisamente peggio.

Al secondo posto il debutto di The Marvels è sottotono (in cinque giorni, visto che è uscito mercoledì, “solo” € 1.868.351) e segna ufficialmente il passaggio dei Cinecomic da blockbuster a film medi. Per l’esercizio va comunque bene, il pubblico accorre, ma con molto meno risalto di un tempo. Insomma, non sono più i film su cui puntare per fare il tutto esaurito e una battuta di arresto, dopo troppi Cinecomic bruttarelli e dagli incassi milionari, ci voleva, anche solo per indurre i creativi a volgere lo sguardo altrove per cercare nuove idee da proporre al pubblico.

Terza posizione sul filo di lana. Pochi euro separano infatti l’horror videoludico Five Nights At Freddy’s da Trolls 3, partito soft ma con una domenica da 420 mila euro (e un totale, anteprime incluse, di 1,2 milioni di euro). A spuntarla è Five Nights At Freddy’s che ha raggiunto un totale sorprendente di 4,8 milioni di euro non mollando la presa, come si pensava, dopo il folgorante debutto nella settimana di Halloween.

A beneficiarne è il cinema in generale. C’è fermento, destano infatti curiosità anche gli altri film in programmazione, da Comandante (totale 2,6 milioni di euro) a Killers of the Flower Moon (totale 4,8 milioni di euro), ma anche Saw X (totale 3,3 milioni di euro) e Me contro te il film – Vacanze in Transilvania (totale 4,4 milioni di euro).

Anatomia di una caduta continua a incuriosire e a trovare il suo pubblico, con un totale che ha raggiunto 748 mila euro.

Scarso, invece, l’appeal delle altre nuove uscite in cui spicca il rifiuto nei confronti di Lubo (in quattro giorni un totale di € 70.498 in 119 sale), poco aiutato dalla durata fiume (3 ore) e da un riscontro critico tiepido, cominciato a Venezia dove è stato presentato in Concorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *