IL BARO-METRO: SGUARDI DALLA SALA (02/23_24) – PARTE 2 II TRIMESTRE STAGIONE 2023 / 2024  —  IL BARO-METRO: SGUARDI DALLA SALA (02/23_24) – PARTE 1 II TRIMESTRE STAGIONE 2023 / 2024

IL BOX-OFFICE DEL WEEK-END

BOX-OFFICE 18 - 21 GENNAIO 2024

18 - 21 GENNAIO 2024 Italia

  • 01
    PARE PARECCHIO PARIGI € 1.335.227
  • 02
    PERFECT DAYS € 963.655
  • 03
    THE HOLDOVERS – LEZIONI DI VITA € 577.841

di Luca Baroncini (pubblicato in data )

Week-end partito in sordina e risollevato grazie a un’ottima domenica, con un totale in linea, anzi leggermente superiore (+1,4%), rispetto a un anno fa . La parola d’ordine è sempre “spalmatura”, con la ripartizione del pubblico su più titoli, ma si è delineato anche un film in grado di distinguersi dagli altri, perlomeno a livello di incassi. Si tratta di Pare parecchio Parigi, la commedia di Leonardo Pieraccioni che solo nella giornata di domenica ha incassato € 617.237, quasi la metà del suo totale, crescendo molto rispetto al debole esordio.

In seconda posizione, grazie a un passaparola prodigioso e a una distribuzione attenta e in grado di seguire l’interesse che si è creato intorno al film (le sale sono passate da 254 a 459), continua a stupire Perfect Days, ormai prossimo ai 3 milioni di euro complessivi.

Completa il podio The Holdovers, anche lui partito moscio e in ripresa soprattutto tra sabato e domenica. La sua strada, considerando anche le nomination e i possibili Oscar, potrebbe essere ancora molto lunga.

Tra i film già in programmazione da tempo, colpisce il colpo di coda di Wonka, domenica risalito al quarto posto, con un totale in linea con le previsioni più ottimistiche di 14,2 milioni di euro. Ma anche Wish è ancora nel mirino del target famiglie (totale 9,1 milioni di euro) che lo hanno preferito al nuovo arrivato di animazione Il fantasma di Canterville (totale € 280.762), comunque in ripresa dopo una partenza scoraggiante.

Tra gli altri, non molla la presa Il ragazzo e l’airone, con un totale impensabile di 6,2 milioni di euro, continua movimentare la programmazione svolgendo egregiamente il suo ruolo di film medio The Beekeeper (totale 1,4 milioni di euro), mente Enea si avvicina al milione di euro che raggiungerà in settimana (per ora siamo a € 982.512).

Succede nelle migliori famiglie (7° posto – € 331.410), con un totale di € 5.494.273 supera Santocielo (€ 5.456.263) diventando il film italiano delle feste dal maggiore incasso. Sottotono invece, oltre a Ficarra e Picone, anche Fabio de Luigi e Stefano Accorsi con 50km all’ora (13° posto – € 198.027)), ormai in fase calante con un totale che ha raggiunto 2 milioni di euro.

Per la prima volta dalla sua uscita tredici settimane fa, infine, esce dalla top-10 C’è ancora domani (11° posto – € 277.201), arrivato alla cifra record di 35,6 milioni di euro, ma i 36 milioni di euro paiono obiettivo possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *