I DIECI MIGLIORI DEBUTTI DELLA STAGIONE 2023/2024 ...fino ad ora...  —  QUESTIONE DI SCELTE gli equilibri sottili tra cinema e streaming

IL BOX-OFFICE DEL WEEK-END

BOX-OFFICE 14 - 17 MARZO 2024

14 - 17 MARZO 2024 Italia

  • 01
    DUNE - PARTE 2 € 1.020.447
  • 02
    LA ZONA D'INTERESSE € 605.596
  • 03
    RACE FOR GLORY - AUDI VS. LANCIA € 561.695

di Luca Baroncini (pubblicato in data )

In un week-end privo di novità di rilievo Dune – parte 2 continua a distinguersi, anche se in calo di circa il 50% rispetto alla scorsa settimana. Con un totale di 8,2 milioni di euro ha già superato il totale del primo Dune e in questo week-end ha raggiuto anche il milione di spettatori. L’obiettivo dei 10 milioni di euro sembra possibile, ma non è scontato.

Al secondo posto sale La zona d’interesse, il film che ha beneficiato maggiormente della notte degli Oscar dove ha vinto due preziose statuette (film internazionale e suono) e che continua a incuriosire il pubblico grazie anche al prezioso sostegno distributivo che ne ha previsto una distribuzione capillare. Ha raggiunto un totale di 3,6 milioni di euro, abbastanza atipico per un film d’essai e non certo facile.

Completa il podio, al terzo posto, la nuova uscita Race For Glory – Audi Vs. Lancia, partito discretamente e in grado svolgere egregiamente la sua funzione di film medio, merce sempre più rara e invece determinante per far funzionare l’esercizio che non può vivere solo di eventi acchiappapubblico di pochi giorni. Vedremo come resisterà nelle prossime settimane.

Da segnalare l’anteprima, nella sola giornata di domenica, di Kung Fu Panda 4 che ha incassato € 381.682 posizionandosi al primo posto e lasciando presagire un buon impatto sul pubblico durante le festività pasquali (esce questa settimana).

Le uniche altre nuove uscite in grado di entrare in top-10 sono due: l’horror Imaginary, ma con un esordio piuttosto moscio (6° posto – € 294.528) che lascia intendere come un minimo di originalità sia richiesto anche dagli amanti del genere e il thriller Force of Nature (10° posto – € 124.325) che nonostante Eric Bana non si è filato nessuno.

Gli Oscar danno una spinta anche a Povere creature!, a un passo dai 9 milioni di euro e frenato dalla immissione in streaming ( 8° posto – € 197.090) e a Oppenheimer (9° posto – € 179.556) che arrotonda il suo cospicuo bottino che ha raggiunto 28,3 milioni di euro.

Tra gli altri, continuano il loro andamento lento sia Un altro Ferragosto (4° posto – € 394.249 – totale € 1.382.396) che La sala professori (7° posto – € 208.708 – totale € 903.278).

Pur funzionando quasi esclusivamente nei giorni di sabato e domenica, Emma e il giaguaro nero ha raggiunto un più che discreto totale di 1,6 milioni di euro dimostrando l’importanza di film specifici per il target famiglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *