I DIECI MIGLIORI DEBUTTI DELLA STAGIONE 2023/2024 ...fino ad ora...  —  QUESTIONE DI SCELTE gli equilibri sottili tra cinema e streaming

IL BOX-OFFICE DEL WEEK-END

BOX-OFFICE 21 - 24 MARZO 2024

21 - 24 MARZO 2024 Italia

  • 01
    KUNG FU PANDA 4 € 3.474.314
  • 02
    DUNE - PARTE 2 € 528.814!
  • 03
    MAY DECEMBER € 305.466

di Luca Baroncini (pubblicato in data )

Parte fortissimo Kung Fu Panda 4, superando ampiamente il primo week-end del suo predecessore Kung Fu Panda 3 che nell’ormai remoto marzo 2016 incassò 2,3 milioni di euro. Il quarto capitolo delle gesta del panda Po potrebbe quindi ambire a risultati migliori degli 8,4 milioni di euro a suo tempo raccolti. Più probabile che si avvicini al capitolo 2 (12,5 milioni di euro nel 2011) o, chissà, addirittura al capostipite (17 milioni di euro nel 2008). Vedremo, intanto una cosa è certa, è arrivato un campione di incassi.

Dietro l’animazione Dreamworks non è il vuoto ma la distanza è siderale. Dune – parte 2 gioca le sue ultime carte, con un totale che ha raggiunto 9,1 milioni di euro e potrebbe raggiungere i 10 milioni di euro complessivi, mentre tre film si rincorrono sul filo di lana nelle posizioni sottostanti. La spunta per un soffio, salendo sul podio, May December, ma lo tallonano a stretta distanza Race for Glory (4° posto – € 304.238) e La zona d’interesse (5° posto – € 293.220). Il segnale è positivo perché indica che l’interesse del pubblico è spalmato su più film che funzionano.

Non decolla invece Another End che conclude il week-end in ottava posizione con appena € 141.524 e la peggiore media in 332 sale.

Tra i film in tenitura, Un altro Ferragosto chiude la settimana al sesto posto (€ 155.611) con un totale di 1,6 milioni di euro e non sembra avere slancio per andare molto oltre.

Per gli amanti delle cifre tonde settimana succulenta: raggiungono il milione di euro sia Race for Glory che La sala professori, l’inossidabile Perfect Days si attesta sulla cifra record per un film di Wim Wenders di 5,5 milioni di euro, La zona d’interesse supera i 4 milioni di euro (per la precisione 4,1 dopo il week-end) e Povere creature! i 9 milioni di euro (altro risultato stupefacente  per un film d’essai), ma il film di Yorgos Lanthimos perde lo scettro di maggiore incasso del 2024 che passa a Dune – parte 2 con un totale di 9,1 milioni di euro..

Nel complesso, grazie a un fortissimo numero 1, il bilancio rispetto al 2023 è positivo con percentuali in aumento del 15,44%.

La Pasqua porterà molti nuovi titoli, ma nessuno sembra avere la forza per ambire a posizioni di rilievo. Vedremo, intanto godiamoci quelli che ci sono perché offrono una scelta ampia e variegata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *