I DIECI MIGLIORI DEBUTTI DELLA STAGIONE 2023/2024 ...fino ad ora...  —  QUESTIONE DI SCELTE gli equilibri sottili tra cinema e streaming

LOVE LIES BLEEDING

Belle, sporche e cattive

di Luca Baroncini (pubblicato in data )

di Rose Glass con Kristen Stewart, Katy O’Brian, Ed Harris, Dave Franco, Jena Malone

Che umanità devastata e devastante quella messa in scena da Rose Glass che mescola Natural Born Killers con Thelma & Louise attraverso l’incontro di Lou e Jackie, due anime fiammeggianti nei paesaggi aridi del New Mexico. Un incontro che fa scintille, dove passione travolgente e violenza corrono a perdifiato in un’atmosfera molto anni ’80, solleticata dalle sonorità elettroniche della colonna sonora e dalla centralità del body building, vera e propria mania di quegli anni. Kristen Stewart sembra ossessionata dal voler fare dimenticare la Bella della saga di Twilight, ma soprattutto pare intenzionata a fare ciò che le pare e quindi ama, spara e se ne fotte. L’insieme corre a perdifiato, scombiccherato e spassoso, attraverso una rilettura del genere noir in chiave lesbo senza tentazioni moraliste o messaggi da trasmettere. Si certo, demolisce il patriarcato ma non è il solito girl power e punta soprattutto a intrattenere, provocare e divertire. Determinante, oltre alla Stewart, l’attrice ma anche artista marziale Katy O’Brian, vera e propria forza della natura. Ed Harris si diverte come un matto nel ruolo del più cattivo di tutti, ma giudicare i personaggi è l’ultimo degli obiettivi del film che è audace, potente, triviale e respingente. Prendere o lasciare. Io prendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *