CINEMA REVOLUTION Edizione 2024  —  CINEMA IN FESTA Al via la quarta edizione

21 DICEMBRE 2023

DA OGGI NELLE SALE

di Luca Baroncini (pubblicato in data )

Si completano le proposte delle festività con altri cinque film, alcuni molto attesi. Il risultato è un po’ di affollamento, come spesso accade tra Natale e Capodanno, ma anche un’offerta in grado di accontentare tutti i gusti. Ecco i titoli in sala da oggi nel dettaglio:

FOGLIE AL VENTO di Aki Kaurismäki. Un uomo e una donna si incontrano per caso una notte a Helsinki. Sarà l’occasione per concedersi un po’ di tenerezza, ma la strada sarà lunga e irta di ostacoli. Cinema personale e riconoscibile del più famoso regista finlandese (le facce dei film di Kaurismaki “esistono” solo nei suoi film). A Cannes, dove era in concorso, ha vinto il Premio della Giuria.

AQUAMAN E IL REGNO PERDUTO di James Wan. Dopo il grande successo di Aquaman nel 2018 (più di 1,1 mliardi di dollari in tutto il mondo), torna Jason Momoa nel quindicesimo film del DC Extended Universe. È anche l’ultimo, perché l’universo DC Comics è oggetto di revisione, con i nuovi leader James Gunn e Peter Safran – a controllo da novembre 2022 dei DC Studios che hanno sostituito i DC Films – che stanno organizzando una ristrutturazione del settore. Termina quindi un capitolo e se ne apre un altro che darà i suoi primi frutti nel 2025 con Superman: Legacy. Non resta che gustarsi la fine di un’era.

WISH di Chris Buck e Fawn Veerasunthorn. 62° classico Disney nato con la volontà di celebrare il 100º anniversario dei Walt Disney Animation Studios. Un racconto di animazione che combina Idealismo, amicizia e magia dei sogni per intrattenere grandi e piccini.

ONE LIFE di James Hawes. Nicholas Winton salvò 669 bambini ebrei prima dello scoppio della seconda guerra mondiale. Dopo cinquant’anni di silenzio il mondo lo scoprì nel 1988 grazie a un programma televisivo. Una storia vera che fa piangere già vedendo il trailer. Se poi aggiungiamo attori del calibro di Anthony Hopkins, Helena Bonham Carter e Jonathan Pryce, il grande spettacolo è garantito.

TUTTI A PARTE MIO MARITO di Caroline Vignal. Un marito meraviglioso, due figlie perfette, un fiorente studio dentistico: tutto va bene per Iris, ma da quanto tempo non fa l’amore? Dietro consiglio di una conoscente, la donna si iscrive a una app di dating e scoperchia il vaso di Pandora! Una commedia leggera e ironica sulla liberazione del piacere femminile. Con la talentuosa Laure Calamy (la ricordate nell’irresistibile “Chiami il mio agente!?)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *