HORIZON: AN AMERICAN SAGA La seconda parte non uscirà al cinema nel mese di agosto  —  CINÉ 2024 2 – 5 Luglio 2024 - le Giornate Professionali di Cinema di Riccione

21 MARZO 2024

DA OGGI NELLE SALE

di Luca Baroncini (pubblicato in data )

Aiuto!! Ma quanti film escono questo giovedì? Troveranno sufficienti occhi e cuori disposti a vederli? Scopriamoli insieme:

MAY DECEMBER di Todd Haynes. Affascinante gioco di specchi dove è difficile capire chi manipola e chi è manipolato. Regia raffinata sempre sul filo dell’ambiguità, due star come Natalie Portman e Julianne Moore e la scoperta del giovane Charles Melton. Che volere di più? Era in concorso al Festival di Cannes 2023.

KUNG FU PANDA 4 di Mike Mitchell, Stephanie Stine. A otto anni di distanza dal terzo capitolo torna il panda Po, esperto di arti marziali, in una nuova avventura di animazione per grandi e piccini.

ANOTHER END di Piero Messina. E se si potesse elaborare un lutto incontrando nuovamente una persona defunta nel corpo di qualcun altro? Teoria affascinante dal regista di L’attesa, con Gael García Bernal, Renate Reinsve, Bérénice Bejo e Olivia Williams. Era in concorso alla Berlinale 2024.

L’ESTATE DI CLÉO di Marie Amachoukeli-Barsacq. Cléo, sei anni, ama la sua tata Gloria più di ogni altra cosa. Quando Gloria deve tornare a Capo Verde per prendersi cura dei propri figli, i due devono sfruttare al meglio la loro ultima estate insieme. Presentato a Cannes 2023 nella “Settimana della critica”.

ERAVAMO BAMBINI di Marco Martani. In un paese della costa calabrese, un pacifico trentenne viene arrestato per aver minacciato con un coltello un carabiniere. Durante il suo interrogatorio si intrecciano le storie di altri quattro suoi coetanei, amici d’infanzia, tutti traumatizzati da un fatto di sangue a cui hanno assistito da bambini. Crime noir italiano con Lorenzo Richelmy, Alessio Lapice, Lucrezia Guidone e Massimo Popolizio.

SOPRAVVISSUTI di Guillaume Renusson. Opera prima francese che attraverso il genere thriller parla di temi molto attuali come migrazione, solidarietà e xenofobia. Con Denis Ménochet, ormai star d’Oltralpe.

FELA – IL MIO DIO VIVENTE di Daniele Vicari. Documentario dall’approccio originale, non sul musicista nigeriano Fela Kuti, ma su una persona ossessionata dal suo carisma.

GLI AGNELLI POSSONO PASCOLARE IN PACE di Beppe Cino. Commedia d’autore e realismo magico si intrecciano in Puglia in un’opera che riflette sul concetto di confine, sia esso territoriale, sociale o culturale. Con Maria Grazia Cucinotta.

ZAFIRA – L’ULTIMA REGINA di Adila Bendimerad, Damien Ounouri. Tra storia e leggenda, attraverso le strade di un’Algeri intrisa di segreti e tradimenti, l’unica persona che non avrà paura di scoprire la verità è la regina Zafira, una donna coraggiosa che ha saputo sfidare l’arroganza degli uomini. Sarà presentato al C-MOVIE FILM FESTIVAL di Rimini.

SENZA PROVE di Béatrice Pollet. Un caso di “negazione di gravidanza” in un thriller giudiziario di produzione francese. Sarà presentato al C-MOVIE FILM FESTIVAL di Rimini.

SOLO PER ME di Lucie Borleteau. La giovane Manon entra in uno strip-club spinta da un impeto di liberazione. Lo striptease come simbolo di libertà femminile. Sarà presentato al C-MOVIE FILM FESTIVAL di Rimini.

COSÌ LONTANO COSÌ VICINO! di Wim Wenders. Torna in sala il sequel de Il cielo sopra Berlino di Wim Wenders grazie a “CG entertainment” in collaborazione con “Cinema Beltrade – Barz and Hippo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *