CINEMA REVOLUTION Edizione 2024  —  CINEMA IN FESTA Al via la quarta edizione

25 GENNAIO 2024

DA OGGI NELLE SALE

di Luca Baroncini (pubblicato in data )

Questa settimana esce uno dei film più attesi della stagione e in odore di Oscar insieme ad altre opere interessanti. Ecco tutti i film in arrivo:

POVERE CREATURE di Yorgo Lanthimos. Leone d’oro a Venezia, 2 Golden Globe, 11 nomination gli Oscar. La trama ve la lascio scoprire in sala, diciamo che si potrebbe coniare il termine “Barbienstein” (incrocio tra Barbie e Frankenstein). Non resta che affidarsi al talento visionario di Lanthimos e al super cast in cui svetta Emma Stone ma ci sono anche i bravissimi Mark Ruffalo e Willem Dafoe.

DIECI MINUTI di Maria Sole Tognazzi. Un romanzo di origine “terapeutico” di Chiara Gamberale, una regista sensibile e con una precisa idea di cinema, due interpreti di spessore come Margherita Buy e Barbara Ronchi. Alla base del libro e del film un’idea: e se provassimo a impiegare ogni giorno dieci minuti per fare una cosa nuova?

TUTTI TRANNE TE di Will Gluck. Due persone che si disprezzano non riescono a separarsi mentre sono in vacanza a Sydney. Segna il ritorno della commedia romantica americana e in patria è stato un inaspettato successo. Con gli interpreti in ascesa Sydney Sweeney e Glen Powell.

APPUNTAMENTO A LAND’S END di Gillies MacKinnon. Il novantenne pensionato Tom lascia la casa dove ha vissuto sessant’anni per mantenere una promessa fatta alla moglie: percorrere tutta la Gran Bretagna, in autobus, fino al punto più a sud ovest, Land’s End. Sarà l’occasione per scoprire e meravigliarsi di un intero Paese che non ha mai vissuto. Con Timothy Spall.

LA QUERCIA E I SUOI ABITANTI di Laurent Charbonnier e Michel Seydoux. Avventura per grandi e piccini ambientata all’interno di una grande quercia, vecchia ben 210 anni, diventata pilastro e punto di riferimento per un intero microuniverso di piccoli abitanti.

I SOLITI IDIOTI 3 – IL RITORNO di Francesco Mandelli, Fabrizio Biggio, Ferruccio Martini. Tornano I Soliti Idioti, in una quarta puntata cinematografica, a dieci anni di distanza dall’ultimo film, non proprio un successone dopo i fasti dei primi due. Con gli immancabili  Fabrizio Biggio e Francesco Mandelli. Per gli estimatori del genere.

ARF di Simona Cornacchia e Anna Russo. Racconta la storia di un bambino abbandonato in tenerissima età e adottato da una cagna di nome Bianca che lo chiamerà Arf e lo farà crescere come un cane. Arf viene poi imprigionato in un lager dove porterà scompiglio, lo renderà un campo di giochi e ci incontrerà anche Hitler. Una fiaba nera d’animazione che ci trasporta nel mezzo di una guerra ispirata alla Seconda guerra mondiale.

LALA di Ludovica Fales. Un mix di documentario e finzione per riflettere sul trauma dell’esilio attraverso la storia di Lala, una ragazza rom nata e cresciuta in Italia. Si è fatto notare in vari festival, da Bellaria a Trieste.

OPPENHEIMER di Christopher Nolan. Forte delle 13 nomination agli Oscar appena conquistate, torna in sala il successo di Nolan sul fisico J Robert Oppenheimer e il lavoro svolto con una squadra di scienziati durante il Progetto Manhattan per sviluppare la bomba atomica. Un’occasione per vederlo o rivederlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *