I DIECI MIGLIORI DEBUTTI DELLA STAGIONE 2023/2024 ...fino ad ora...  —  QUESTIONE DI SCELTE gli equilibri sottili tra cinema e streaming

25 MAGGIO 2023

Da oggi nelle sale

di Luca Baroncini (pubblicato in data )

Di ritorno da Cannes si torna alle rubriche consuete, in primis quella dei film in uscita che questo giovedì vedono arrivare un titolo italiano attesissimo, ma anche uno dei blockbuster più discussi degli ultimi tempi. E c’è pure dell’altro. Vediamoli più nel dettaglio:

RAPITO di Marco Bellocchio. Direttamente dal concorso di Cannes il racconto del caso “Edgardo Mortara” da uno dei registi italiani più apprezzati di sempre, fresco di David di Donatello per ESTERNO NOTTE.

LA SIRENETTA di Rob Marshall. Trasposizione live action dell’omonimo film d’animazione Disney del 1989, a sua volta basato sulla fiaba di Hans Christian Andersen. Se ne è parlato così tanto che sembra di averlo già visto, vero? È già in sala da un giorno e il debutto di € 634.796 è stato solido ma senza superlativi (la metà di SUPER MARIO BROS).

RENFIELD di Chris McKay. Una commedia dedicata all’aiutante di Dracula, interpretato da Nicholas Hoult, dove Dracula è un attore che pare perfetto per il ruolo: Nicolas Cage.

DALILAND di Mary Harron. Ben Kingsley nei panni dell’istrionico ed eccentrico artista Salvador Dalí. Il punto divista è quello della regista di AMERICAN PSYCHO e CHARLIE SAYS. Direi che ci sono già elementi a sufficienza per incuriosire, no?

SANCTUARY di Zachary Wigon. In una suite d’albergo di lusso il ricco e impacciato rampollo Hal e la vorace e irrefrenabile Rebecca si avvicendano in mille ruoli in un perverso gioco al massacro. Con Margaret Qualley e Christopher Abbott.

WINTER BROTHERS di Hlynur Pálmason. Dallo stesso autore islandese degli apprezzati A WHITE, WHITE DAY e GODLAND la storia di due fratelli in un’odissea visiva e sonora ambientata tra i lavoratori di una cava di gesso durante un freddo inverno. È stata definita “Una storia di mancanza d’amore”.

ROGER WATERS – THIS IS NOT A DRILL di Sean Evans. In diretta dalla O2 Arena di Praga il live dello spettacolo “This Is Not A Drill” di Roger Waters. Un evento in contemporanea in 1.500 cinema in tutto il mondo.