HORIZON: AN AMERICAN SAGA La seconda parte non uscirà al cinema nel mese di agosto  —  CINÉ 2024 2 – 5 Luglio 2024 - le Giornate Professionali di Cinema di Riccione

27 GIUGNO 2024

DA OGGI NELLE SALE

di Luca Baroncini (pubblicato in data )

Nulla all’orizzonte che possa scalfire il primato di Inside Out 2, ma una controprogrammazione davvero interessante. Vediamo insieme le nuove uscite di oggi:

A QUIET PLACE – GIORNO 1 di Michael Sarnoski. Prequel della saga horror, co-scritta dal John Krasinski che ha diretto e interpretato (insieme alla moglie Emily Blunt) i primi due capitoli. Tutto è cominciato a New York con Lupita Nyong’o e Joseph Quinn…

HIT MAN – KILLER PER CASO di Richard Linklater. Una commedia scritta e diretta benissimo, interpretata con brio e irresistibile. Con la ormai star Glen Powell e una Adria Arjona che buca lo schermo. Che volere di più per una piacevole serata estiva?

SHOSHANA di Michael Wintebottom. Ambientato negli anni Trenta a Tel Aviv, è un thriller politico che attraverso la relazione tra Thomas Wilkin e Shoshana Borochov racconta come la violenza e l’estremismo riescano a creare una separazione tra gli individui, costringendoli a scegliere da che parte schierarsi.

FREMONT di Babak Jalali. Un viaggio emotivo che ruota attorno al concetto di identità. La protagonista è Donya, una giovane donna afgana espatriata nella cittadina californiana che dà il nome al film in seguito all’arrivo dei talebani nel suo paese d’origine. Viene dal Sundance 2023.

QUATTRO FIGLIE di Kaouther Ben Hania. Docu-drama che mescola realtà e finzione per rappresentare la storia di una famiglia tunisina. Presentato in concorso a Cannes 2023 era tra i candidati all’Oscar 2024 nella categoria migliore documentario.

AMEN di Andrea Baroni. In un casolare di campagna fermo nel tempo, vive una famiglia estremamente religiosa. Le tre figlie non hanno mai abbandonato la proprietà, sotto l’egida di un padre padrone e di una nonna dogmatica. L’arrivo del nipote Primo scombinerà il precario equilibrio.         

ANIMALI RANDAGI di Maria Tilli. Luca e Toni lavorano come paramedici e vivono in un piccolo paese di provincia in cui non succede mai niente. Un giorno viene chiesto loro di trasportare un paziente fuori dall’Italia perché ha bisogno di cure speciali.

DOGMAN di Matteo Garrone. Torna in sala, con l’aggiunta di scene inedite, il pluripremiato film di Garrone di sei anni fa ispirato liberamente al “delitto del Canaro”.

IL GATTOPARDO di Luchino Visconti. In occasione dei 120 anni di Titanus, tornano in sala alcuni classici per un periodo limitato. Il primo è il capolavoro di Luchino Visconti. Ne abbiamo parlato più approfonditamente qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *