IL BARO-METRO: SGUARDI DALLA SALA (03/23_24) – PARTE 2 III TRIMESTRE STAGIONE 2023 / 2024  —  IL BARO-METRO: SGUARDI DALLA SALA (03/23_24) – PARTE 1 III TRIMESTRE STAGIONE 2023 / 2024

7 SETTEMBRE 2023

DA OGGI NELLE SALE

di Luca Baroncini (pubblicato in data )

Dopo l’abbuffata di nuovi titoli della scorsa settimana, questo giovedì ci sono meno film in arrivo, ma alcuni molto attesi e quasi tutti italiani, quindi vedibili, grazie a Cinema Revolution, sborsando solo € 3,50. Insomma, non ci sono scuse per non andare. Ma vediamoli nel dettaglio:

IO CAPITANO di Matteo Garrone. Direttamente dal Festival di Venezia, dove è stato presentato ieri in Concorso, il nuovo film di Matteo Garrone che lo ha definito una “fiaba omerica”, una sorta di odissea contemporanea. Affronta il fenomeno migratorio non dalla parte di chi accoglie, ma di chi è in fuga. Con molto coraggio è proposto in lingua originale con sottotitoli. Appuntamento da non perdere.

IL PIÙ BEL SECOLO DELLA MIA VITA di Alessandro Bardani. L’incontro tra un centenario proiettato nel futuro e un giovane ancorato al passato. Il film racconta il loro ritorno alle origini. Dai produttori di 18 regali, con Sergio Castellitto e Valerio Lundini.

THE NUN II di Michael Chaves. Torna il demone più crudele dell’universo “The Conjuring”, al nono film del franchise. Del resto, come resistere a un primo episodio costato 22 milioni di dollari ma capace di incassarne 365,6 in tutto il mondo? Incasso italiano pazzesco di € 596.734 nel primo giorno di programmazione (è uscito mercoledì).

TELL IT LIKE A WOMAN di Silvia Carobbio, Catherine Hardwicke, Taraji P. Henson, Mipo Oh, Lucía Puenzo, Maria Sole Tognazzi, Leena Yadav. Sette corti cortometraggi, sette registe da tutto il mondo, sette stili differenti per esprimere un’idea personale di femminilità. Con, tra le altre, Cara Delevingne, Marcia Gay Harden, Eva Longoria e Leonor Varela.

UOMINI DA MARCIAPIEDE di Francesco Albanese. Durante gli europei di calcio 2021, un gruppo di uomini squattrinati e male assortiti decide di prostituirsi per intrattenere le compagne annoiate degli uomini che guardano le partite in tv. Tra gli interpreti, lo stesso regista insieme a Paolo Ruffini, Herbert Ballerina, Clementino e Serena Grandi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *