IL BARO-METRO: SGUARDI DALLA SALA (03/23_24) – PARTE 2 III TRIMESTRE STAGIONE 2023 / 2024  —  IL BARO-METRO: SGUARDI DALLA SALA (03/23_24) – PARTE 1 III TRIMESTRE STAGIONE 2023 / 2024

9 MAGGIO 2024

DA OGGI NELLE SALE

di Luca Baroncini (pubblicato in data )

Anche questa settimana la programmazione offre un’ampia scelta per tutti i gusti: il blockbuster, il d’essai raffinato, l’ibrido con grandi star, l’horror, il documentario che non ti aspetti, la commedia italiana e altro ancora. Ma entriamo nel dettaglio:

IL REGNO DEL PIANETA DELLE SCIMMIE di Wes Ball. Quarto capitolo della trilogia reboot. Il regista viene dalla saga di Maze Runner e anche il cast è tutto nuovo. Ne abbiamo parlato più approfonditamente qui.

IL GUSTO DELLE COSE di Tran Anh Hung. Il sodalizio affettivo e culinario tra l’impeccabile cuoca Eugénie e il famoso gastronomo Dodin. L’anno scorso ha vinto il premio della regia a Cannes. Ne abbiamo già parlato qui.

MOTHERS’ INSTINCT di Benoît Delhomme Dopo la morte accidentale del figlio Max, Celine diventa morbosamente possessiva nei confronti di Theo, il figlio dell’amica e vicina Alice.  Duello tra star con Anne Hathaway e Jessica Chastain.

LA PROFEZIA DEL MALE di Spenser Cohen, Anna Halberg. Mai usare le carte di qualcun altro: questa la regola sacra nella lettura dei Tarocchi. Quando un gruppo di amici la infrange saranno guai. Opera prima horror made in U.S.A.

TROPPO AZZURRO di Filippo Barbagallo. Un venticinquenne vive un’adolescenza prolungata, ma forse è tempo di crescere. Opera prima.

FANTASTIC MACHINE di Axel Danielson, Maximilien Van Aertryck. Il documentario rivelazione che smaschera le bugie della società delle immagini, prodotto da Ruben Östlund e con la voce narrante di Elio Germano.

IL MIO POSTO È QUI di Cristiano Bortone, Daniela Porto. All’indomani della fine della Seconda Guerra mondiale, in un piccolo paese calabrese, l’incontro tra Marta, ragazza madre promessa in sposa a un uomo che non ama, e Lorenzo, l’omosessuale locale conosciuto come “l’organizzatore dei matrimoni”. Nascerà un’amicizia importante. Opera prima.

LE RAVISSEMENT di Iris Kaltenbäck. Una spirale di bugie, un’inattesa gravidanza, una giovane ostetrica. Presentato alla “Settimana della critica” 2023 a Cannes e in Concorso al Torino Film Festival dove ha vinto il Premio Speciale della Giuria, il Premio Miglior Attrice e il Premio Miglior Sceneggiatura.

ACCATTAROMA di Daniele Costantini. E’ stato definito “un percorso romano nel nome di Pier Paolo Pasolini“. Con le musiche di Nicola Piovani.

IL SEGRETO DI LIBERATO di Francesco Lettieri. Un documentario con inserti di animazione per raccontare il fenomeno musicale di Liberato, il cantante napoletano che dalla pubblicazione su Youtube nel 2017 del video della canzone “Nove Maggio” (non a caso data di uscita del film), ha conosciuto un successo sempre maggiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *