IL BARO-METRO: SGUARDI DALLA SALA (03/23_24) – PARTE 2 III TRIMESTRE STAGIONE 2023 / 2024  —  IL BARO-METRO: SGUARDI DALLA SALA (03/23_24) – PARTE 1 III TRIMESTRE STAGIONE 2023 / 2024

JULIAN SANDS

Ci ha lasciati a 65 anni

di Luca Baroncini (pubblicato in data )

Ci ha “ufficialmente” lasciati JULIAN SANDS.

Ufficialmente perché era scomparso già da mesi (il 13 gennaio 2023) dopo una escursione in solitaria sul Monte Baldy, in California, da cui non è più tornato. Dopo mesi di ricerche e segnali abbastanza evidenti che qualcosa non era andato per il verso giusto (pessime condizioni meteo, ultimi segnali dal cellulare il 15 gennaio, autovettura localizzata qualche giorno dopo), il 24 giugno 2023 sono stati ritrovati resti umani che dalle verifiche effettuate sono risultati essere quelli dell’attore britannico.

Una carriera cominciata con ruoli di secondo piano che raggiunge il suo apice tra la seconda metà degli anni ’80 e la prima degli anni ’90, in cui interpreta ruoli di spessore in film come Camera con vista (1985) di James Ivory, Gothic (1986) di Ken Russell, Il sole anche di notte (1990) dei fratelli Taviani, Aracnofobia (1990) di Frank Marshall, Cattiva (1991) di carlo Lizzani,  Il pasto nudo (1991) di David Cronenberg, Boxing Helena (1993) di Jennifer Lynch (1993) e Via da Las Vegas (1995) di Mike Figgis.

Negli anni successivi lavora sempre molto, ma con minore risalto, almeno nel cinema, in cui diventa un solido caratterista, tanto che i suoi ruoli più celebri sono in serie tv (Vladimir Bierko in undici episodi di 24 e Jor-El in Smallville).

Lo ricordiamo con gratitudine con alcune foto dai suoi film.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *