IL BARO-METRO: SGUARDI DALLA SALA (03/23_24) – PARTE 2 III TRIMESTRE STAGIONE 2023 / 2024  —  IL BARO-METRO: SGUARDI DALLA SALA (03/23_24) – PARTE 1 III TRIMESTRE STAGIONE 2023 / 2024

PAUL WALKER

compirebbe 50 anni (12 settembre 2023)

di Luca Baroncini (pubblicato in data )

Compirebbe 50 anni PAUL WALKER, divo della saga FAST & FURIOUS, precocemente scomparso dieci anni fa in un incidente stradale mentre stava rientrando da un evento di beneficenza insieme a Roger Rodas, amico e comproprietario insieme a lui di una trentina di auto da collezione.

Incarnava perfettamente lo stereotipo del californiano bello e sportivo e la sua carriera è cominciata molto giovane, nel 1986, con una parte in Non aprite quell’armadio. Poco dopo è entrato nel cast della soap opera Febbre d’amore, dal 1988 la soap più seguita in U.S.A., poi sono arrivati altri film (Pleasantville, Varsity Blues, The Skulls, Radio Killer), ma è con il personaggio di Brian O’Conner nella serie Fast and Furious, partita nel 2001, che ha raggiunto la notorietà.

Ha interpretato sei film della saga (in Tokyo Drift non c’è), l’ultimo uscito postumo è Fast & Furious 7 che, grazie anche alla sua precoce scomparsa, è diventato l’undicesimo maggiore incasso mondiale della storia del cinema (parliamo di un miliardo e mezzo di dollari).

Nel corso della sua carriera ha interpretato anche altri film, ma nessun ruolo memorabile, tra cui:

Timeline – Ai confini del tempo di Richard Donner (2003)

Un amore sotto l’albero di Chazz Palminteri (2004)

Trappola in fondo al mare di John Stockwell (2005)

Flags of Our Fathers di Clint Eastwood (2006)

8 amici da salvare di Frank Marshall (2006)

Running di Wayne Kramer (2006)

Bobby Z – Il signore della droga di John Herzfeld (2007)

Lazarus Project – Un piano misterioso di John Patrick Glenn (2008)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *