CINEMA REVOLUTION Edizione 2024  —  CINEMA IN FESTA Al via la quarta edizione

I BELLI

I dieci film più belli del 2023

di Luca Baroncini (pubblicato in data )

(l’ordine è alfabetico – di fianco a ogni film un aggettivo, o una frase, di commento – la foto indica il più rappresentativo della categoria)

Dieci è il numero perfetto (ma chi l’ha detto?): di più sarebbero decisamente troppi, meno rischierebbero di essere poco significativi. Ecco quindi il meglio del 2023, naturalmente in base a ciò che ho visto e alla mia sensibilità, con sicuramente tante dimenticanze e/o cose di troppo. Come tutte le classifiche anche questa va presa con le pinze, soprattutto con leggerezza, perché vuole essere soprattutto un’occasione di confronto.

ANATOMIA DI UNA CADUTA di Justine Triet: complesso

ANIMALI SELVATICI di Cristian Mungiu: con una delle sequenze più belle dell’anno

ARGENTINA, 1985 di Santiago Mitre: solido

AS BESTAS di Rodrigo Sorogoyen: ancestrale

BARBIE di Greta Gerwig: contemporaneo

C’È ANCORA DOMANI di Paola Cortellesi: equilibrato

CLOSE di Lukas Dhont: doloroso

IO CAPITANO di Matteo Garrone: diretto

KILLERS OF THE FLOWER MOON di Martin Scorsese: bigger than life

TÁR di Todd Field: potente

Ci sono anche:

I BRUTTI

I SOPRAVVALUTATI

I SOTTOVALUTATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *