I DIECI MIGLIORI DEBUTTI DELLA STAGIONE 2023/2024 ...fino ad ora...  —  QUESTIONE DI SCELTE gli equilibri sottili tra cinema e streaming

FINALMENTE L’ALBA

Il nuovo film di Saverio Costanzo

di Luca Baroncini (pubblicato in data )

Una fiaba ambientata nella Cinecittà degli anni ’50?

Un giallo dalle atmosfere hitchcockiane?

Una commedia con un lato oscuro?

Pare un oggetto di difficile definizione FINALMENTE L’ALBA, il nuovo film di Saverio Costanzo dopo il grande successo (e impegno) per la trasposizione de L’amica geniale in due stagioni televisive.

Era dal 2014, dalla regia di Hungry Hearts, che non girava per il cinema (in mezzo c’è stata anche la serie tv In Treatment) ed è sicuramente uno dei film più attesi della prossima stagione, anche perché, pur essendo radicato nelle cultura italiana, è pensato in grande per un pubblico internazionale. Scelta evidente a partire dal cast che affianca l’esordiente Rebecca Antonaci con Lily James, Joe Keery (lo Steve di Stranger Things) e Willem Dafoe.

Il racconto è incentrato sulla giovane Mimosa, una ragazza ingenua che nella Roma degli anni ’50 viene assunta come comparsa per una grande produzione hollywoodiana girata a Cinecitta. Nel corso di una notte, le sue consapevolezze cambieranno.

A ispirare il film, ma solo a ispirare, un fatto di cronaca nera avvenuto nel 1953: l’omicidio di Wilma Montesi, un’aspirante attrice che venne trovata morta in una spiaggia fuori Roma.

Il film uscirà in Italia il 14 dicembre 2023 grazie a 01 Distribution e potrebbe essere uno dei titoli italiani previsti in programma al prossimo Festival di Venezia.

Foto Eduardo Castaldo/Courtesy Fremantle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *